IscrizioneNewsletter&Contatti
*Spese gratuite per ordini superiori a 300,00 €

Tavolo consolle: dove metterlo, misure, colori, stile e materiali

17/10/2019


Scegliere il giusto tavolo non è una cosa semplice, ci sono tanti fattori da considerare: ad esempio, il luogo Dove verrà collocato, la grandezza della stanza, lo stile di arredo e l’utilizzo che se ne farà. Spesso ci si rivolge ad interior designer per capire qual’è la scelta giusta da fare per arredare un ambiente con eleganza mixando con stile colori e materiali.  Noi di Arredamento Pari Cucine a Rimini ai clienti che si recano nel nostro showroom per la scelta della tipologia di tavolo abbiamo un particolare riguardo per coloro i quali hanno esigenze particolari, ossia un elemento versatile, bello e salvaspazio: si tratta del tavolo consolle.

Rimini, caratteristiche tavolo consolle


Molti conoscono la consolle come uno strumento tecnico utilizzato dai famosi DJ in discoteca o durante le loro serate, ma quando si parla di arredamento, si intende un piccolo tavolo, di dimensioni rettangolari che ha la caratteristica principale di poter modulare la lunghezza a proprio piacimento. Quindi, chiuso occupa uno spazio ridotto ed è ottimo per fungere da mobiletto di ingresso, visto che si presta come svuota tasche e non ingombra il passaggio. Aperto, questo complemento d’ arredo può arrivare fino a 300 cm. Ideale quindi per chi ha sempre tanti invitati a cena e vuole che i suoi commensali possano cenare e conversare comodamente seduti. Versatile anche in fatto di stile, visto che la consolle si presta anche ad essere abbinata a quello minimal, a uno stile retrò, passando per chi predilige uno stile classico o più industrial. 

ALTACORTE, BONTEMPI, STONES, PEDRALI, CONNUBIA by CALLIGARIS e TONIN CASA sono solo alcuni esempi di design, visionabili nel nostro shop online e anche acquistabili tramite Internet. Si è detto che la consolle è ideale per coloro i quali vogliano risparmiare spazio o non dispongono di metratura sufficiente per collocare un tavolo di ingenti dimensioni, però anche chi ha spazio da vendere predilige questo elemento di arredo. 
Capita a tutti, prima o poi, di avere ospiti, sia durante le festività canoniche, sia per qualche ricorrenza speciale. Cucinare non è un problema, visto che si possono ordinare le pizze a domicilio, ma dove far sedere tutti? Per questa ragione, avere a portata di mano un tavolo consolle estensibile diventa la soluzione a questo problema, quasi quanto le sedie pieghevoli. In fatto di arredamento e design, anch’esse hanno fatto progressi, diventando anche il fulcro delle stanze piccole visto che, per la maggioranza dei casi, si dovranno appendere al muro. 

Consolle allungabile, tipologie e dove si colloca


Come si è già intuito, la peculiarità principale per cui si sceglie un tavolo consolle è la capacità di mutare le proprie dimensioni all’occorrenza, però altra caratteristica è quella di adattarsi a ogni stanza della casa, anche se per questo esistono varie tipologie definite di consolle. La prima è quella fissa, la regina dell’ingresso in quanto serve per svuotare le tasche e appoggiare chiavi e portafoglio, dando anche un impatto piacevole alle stanze con arredamenti eccentrici. Il lato verrà appoggiato al muro e la sua funzione rimarrà quella. La consolle invece fungerà da mobile ingresso e, in caso di necessità, si aprir trasformandosi in tavolo.

La consolle trasformabile è quella ideale per un soggiorno open space. Diventa la soluzione d’arredo ottimale per stanze i cui spazi non consentano di allestire una sala da pranzo. La consolle funziona con vari meccanismi, ad esempio per aprirla si può optare per lo sdoppiamento del piano, l’apertura a libro, o top aggiuntivi da installare sopra una struttura e che si collocano all’interno della stessa, o sono esterni. Di solito, questo meccanismo è quello preferito, in quanto in un attimo si ottiene un piano di lavoro personalizzato. 

Materiali e stili consolle allungabile Rimini


Quando si decide di acquistare il tavolo, che sia una consolle allungabile o meno, uno dei fattori necessari da valutare per comprare consapevolmente è il materiale di cui è composto. Il legno massello diventa la soluzione ideale e più versatile, in quanto trasmette l’idea di robustezza e di durevolezza nel tempo, oltre che nello stile. Infatti, questo materiale è perfetto per arredare ambienti rustici, classici e anche quelli moderni, soprattutto se è contornato da intagli o decorazioni. Per chi invece vuole mantenere uno stile moderno ed essere sempre al passo coi tempi, esistono consolle con finiture in metallo e sostegni in vetro, i quali danno l’idea di modernità ed eleganza.  
Per quanto riguarda lo stile da adottare, ne esistono di infiniti, anche perché con un solo tavolo consolle si possono combinare diverse tipologie di arredo. Tuttavia, la consolle può fare la differenza in caso di un ambiente luxury o retrò, specie se si sceglie un taglio alla Luigi XIV o uno shabby. Anche qui il materiale riveste una importanza fondamentale, in quanto il legno può prestarsi ad essere decorato e dipinto con più facilità rispetto a un metallo o al vetro, rendendo il tutto molto più personalizzabile. 

Per quanto riguarda i prezzi, la fascia dei tavoli estensibili è molto ampia: esistono soluzioni che costano solo 50 Euro, a quelle di lusso che possono arrivare anche a 2000 Euro. Dipende tutto dal budget a disposizione e i nostri esperti sono pronti a soddisfare ogni esigenza del cliente. 
 

Email Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter
Riceverai uno Sconto del 5% su tutti i prodotti

Trasporto Gratuito

esclusi divani e letti
Per ordini superiori i 300€*

Contattaci

09:00-12:30 / 14:30-18:30
da lunedì a venerdì

(+39) 0541.740211
WhatsApp +39 3804793455

Feedback

cosa dicono di noi
I prezzi sono compresi di IVA
Si accettano pagamenti tramite carte di credito (circuiti Visa e Mastercard), bonifico bancario e Paypal.