IscrizioneNewsletter&Contatti
*Spese gratuite per ordini superiori a 300,00 €

Sedie di design per ogni ambiente indoor e outdoor a prezzi unici

Sedie per la casa: la guida completa su come scegliere i modelli adatti in base a materiali, stili e prezzi

 

Vi è mai capitato di avere ospiti a cena e ritrovarvi senza abbastanza sedie? Un’esperienza imbarazzante ma che fa anche riflettere sull’importanza di un arredo così semplice ma che diventa essenziale soprattutto in certe occasioni. Nel nostro catalogo troverete tantissimi modelli adatti non solo a ogni ambiente della casa, ma che si distinguono per i colori, materiali, stili e anche per le fasce di prezzo. Meglio puntare su sedute economiche e pratiche o modelli più costosi e duraturi? Vi sveleremo tutto nella nostra guida all’acquisto!

Quante sedie sono necessarie per la casa e in quali ambienti possiamo collocarle? Di solito tendiamo ad abbinare le sedute a tavoli di diversa forma e dimensione stando attenti alla combinazione di colori, materiali e stili. Le sedie però possono anche essere acquistate singolarmente e senza necessariamente affiancarle a tavoli in cucina, sala da pranzo o in ambienti esterni come balconcino, veranda e terrazzino. 

Cosa sono le sedie e perché sono necessarie in casa

Le sedie fanno parte della nostra vita quotidiana e sono le protagoniste indiscusse per un arredamento di design ma anche funzionale. La caratteristica più importante per sceglierne i modelli adatti alle nostre esigenze è sicuramente la comodità, devono essere infatti arredi confortevoli e pratici. Inoltre le sedute moderne dovranno distinguersi per un design esclusivo e un'estetica originale.

Ecco perché ne esistono di tantissimi tipi dagli svariati modelli, forme e colori. Le sedute, come dicevamo, vanno coordinate al tavolo da soggiorno o da cucina, ma possono essere inserite in qualsiasi altro contesto, partendo dalla cucina e arrivando al soggiorno e addirittura c’è chi le colloca in corridoio, all’entrata di casa e in camera da letto. 

Come scegliere le sedie giuste per ogni ambiente della casa

Le proposte sul mercato sono davvero tante, è vero, ed esistono così tanti modelli che ci sembra davvero complicato scegliere le sedute giuste per ogni ambiente della casa. 

Da cosa dipende la scelta delle sedie più adatte ai nostri ambienti? Possiamo partire da 3 caratteristiche principali che poi sono, in effetti, quelle basi da cui poter prendere una decisione o almeno farsi un’idea di quale sedia ci occorre. Le sedie hanno quasi tutte un design molto simile tra loro, certo ci sono proposte più originale e dall’estetica ricercata, ma la cosa che conta più di tutte è che sia un modello comodo e pratico.

Per scegliere le sedie perfette per la nostra casa, dobbiamo considerare:

  • il materiale da cui è formato la sedia, dalla struttura all’imbottitura se presente;
  • l’ambiente o lo spazio in cui andremo a collocare le nostre sedute, che sia una stanza o un’apposita nicchia;
  • lo stile delle sedie e come abbinarle con lo stile d’arredo di tutti gli ambienti della casa.

Altre caratteristiche importanti da tenere presente sono il prezzo delle sedie poiché ci sono fasce differente e proposte con prezzi economici o più costosi, ma anche il brand delle sedute è da tenere in considerazione, specialmente se siamo affezionati a qualche azienda in particolare o semplicemente ci siamo trovati bene quando abbiamo acquistato altri arredi.

Sedie e materiali: quali sono i più gettonati?

Scegliere le sedute in base al materiale ci garantirà non solo un oggetto pratico e funzionale ma anche un accessorio di design che arrederà con stile gli ambienti. I materiali danno forma alle sedie e ne definiscono lo stile, è vero, ma la scelta di quello giusto è importante anche perché ci permetterà di creare un equilibrio di colori e trame tra tutti gli arredi presenti nell’ambiente di riferimento.

Se dobbiamo scegliere delle sedie per una cucina rustica, eviteremo di certo tutte quelle proposte in metallo e ferro e ci concentreremo su sedute in legno, con o senza imbottitura. Prima di scegliere il materiale delle nostre sedie quindi dobbiamo tener presente il contesto in cui andremo a inserirle, lo stile d’arredo, mobili e accessori ma anche i colori. In un ambiente minimalista e dai colori chiari non avrà senso optare per delle sedute dalle tonalità scure e cupe.

In sostanza i materiali più gettonati, che poi sono anche quelli che troverete nel nostro catalogo, sono:

  • sedie in legno, le proposte sono davvero variegate anche perché le tipologie di legno sono tantissime, da quelle più chiare e con riflessi rosati a quelle più intense e dalle sfumature brune. 
  • Sedie in plastica, le più richieste per via della loro versatilità e resistenza. Anche in questo caso non esiste un unico tipo di plastica, ma ce ne sono diversi. Sono proposte colorate e glamour e regalano in un solo gesto un tocco diverso in ogni ambiente.
  • Sedie in ferro, eleganti e dalla struttura solida e resistente, donano esclusività agli ambienti integrandosi perfettamente con i diversi stili. Possiamo sceglierle naturali o nelle diverse colorazioni proposte.
  • Sedie imbottite, sono le sedute più comode perché rivestite da materiali morbidi e avvolgenti come i tessuti, la pelle e l’ecopelle. La scelta del materiale dipende dalle nostre preferenze, ovviamente, ma anche dallo stile d’arredo di spazi e ambienti in cui andremo a posizionare le nostre sedute.

Sedie in legno: cosa sono e come sceglierle

Le sedie in legno sono complementi d’arredo irrinunciabili perché versatili e dal fascino irresistibile. Il legno con le sue proprietà rende queste sedute pratiche, stilose e adatte a tutti gli ambienti. 

Possiamo infatti scegliere di abbinarle alla tavola in cucina o in sala da pranzo ma anche collocarle in diversi spazi come l’ingresso di casa o nella zona notte, nella camera matrimoniale e in quella dei bambini. C’è che preferisce collocarle anche in uno studio per far accomodare gli ospiti scegliendo quelle proposte dal design esclusivo e i colori eleganti, meglio se provviste di un morbido cuscino, non molto voluminoso, per una seduta comoda e confortevole.

Una sedia in legno semplice e dalle linee essenziali è la sedia Brera OM/230 di Stones, un modello che presenta una struttura realizzata completamente in legno di faggio laccato e disponibile in diverse tonalità e finiture. Perché scegliere questa proposta? Perché questa sedia dona un tocco di colore e semplicità all'ambiente con le sue tonalità esclusive e la sua estetica minimalista. 

Le essenze utilizzate per dar forma alle sedie in legno sono davvero tante, possiamo sceglierle in base alla funzione, alla praticità e alla resa che hanno. Ci sono infatti delle sedie in legno più adatte nella zona outdoor perché resistono agli agenti atmosferici, e altre che sono consigliate solamente per gli ambienti interni.

Sedie in plastica: cosa sono e come sceglierle

Le sedie in plastica sono un accessorio d’arredo, pratico e funzionale, da avere assolutamente specialmente se vogliamo regalare alla nostra casa un arredamento moderno e di tendenza. Sono soluzioni perfette perché colorate e glamour che donano in un solo gesto un tocco diverso in ogni ambiente anche perché i modelli proposti non sono mai banali ma si differenziano per stile, colore ed estetica. 

Le sedie in plastica si adattano a tutti gli ambienti e andranno ad arredare sia le zone indoor che outdoor. I materiali che le compongono sono resistenti e duraturi, le sedute sono facilissime da pulire. Come materiali plastici, i più gettonati e quelli che troverete in catalogo sono: la resina, il policarbonato e il poliuretano.

Se state cercando una sedia in plastica dall’ottima resa ma che sia anche esclusiva e colorata, allora date un’occhiata a la Sedia L'Eau, un modello impilabile realizzato in tecnopolimero e disponibile in diverse colorazioni. 

La sedia L'Eau di Calligaris ha la struttura in metallo e si caratterizza per l'innovativo materiale plastico utilizzato per la scocca ossia il tecnopolimero, che simula l'increspamento a onde concentriche dell'acqua del mare. Alla resistenza dei materiali tecnologici impiegati si contrappone un design che dona alla seduta una piacevole sensazione di leggerezza e modernità. Il modello si adatta bene sia per un arredamento moderno che accanto a un tavolo classico, donando luce e vivacità agli ambienti. Un vero e proprio tocco artistico in casa che non passerà di certo inosservato.

Sedie in ferro: cosa sono e come sceglierle

Le sedie in ferro sono soluzioni esclusive dalle linee ricercate ed eleganti. La lavorazione del ferro permette di creare decori unici che rendono ogni modello un pezzo unico di design. Perfette sia per ambienti interni sia per esterni, si integrano in qualsiasi ambiente o spazio. Una sedia in ferro battuto può essere caratterizzata da linee semplici ed essenziali e quindi risultare perfetta in ambienti moderni. Molto apprezzate in quegli ambienti arredati con stile industrial, per via della matericità dei materiali, rappresentano una soluzione non solo originale, ma anche di carattere. 

A queste sedute possiamo accompagnare dei morbidi cuscini per dare un tocco di colore e smorzare la rigidità di un'estetica molto formale. 

Ecco un modello esclusivo, una proposta elegante ma allo stesso tempo grintosa, la sedia Ines di Bontempi realizzata n acciaio laccato. Una soluzione che presenta sia la struttura che la seduta realizzate interamente in acciaio laccato. Disponibile in due versioni, una per uso interno e le altre per uso esterno. Dalla linea semplice e con seduta e schienale retati questa seduta avvolgente può essere resa ancora più comoda grazie al pratico cuscino opzionale anch'esso disponibile in tutti i tessuti da interno oppure in tessuto outdoor.

Sedie imbottite: cosa sono e come sceglierle

Le sedie imbottite sono delle sedute dal fascino intramontabile e dalle linee esclusive. Vere e proprie amiche della comodità, sono soffici e morbide e dalla seduta confortevole. In un solo gesto le sedie imbottite rendono chic anche il più semplice dei salotti. Un arredo di design che non è solo esteticamente originale, ma fa anche bene alla nostra colonna vertebrale: una sedia imbottita è infatti realizzata seguendo i principi ergonomici, dando quindi sostegno a tutto il corpo.

Le sedie imbottite possono essere rivestite in tessuto, in pelle o ecopelle, la scelta del tessuto, del design e del colore dipenderà molto non solo dai nostri gusti ma anche dal tipo d’arredo scelto per decorare gli interni. Soluzioni di design comode e versatili, sono indicate in qualsiasi spazio e ambiente e valorizzano, definendolo, qualsiasi stile d’arredo. 

Una delle ultime novità proposte in catalogo è la sedia Signorina Connubia CB2111 un modello a 4 gambe in tubo di metallo e braccioli avvolgenti ed ergonomici. Lo schienale e il sedile sono imbottiti e rivestiti con nervetto decorativo. È disponibile in diversi colori e tessuti, molto interessanti sono le varianti che vanno nel senape, nel verde bosco, il bordeaux e un esclusivo color zafferano.

Dove collocare le sedie? Ambienti interni ed esterni più gettonati

Non esiste un unico ambiente in cui poter collocare le sedie scelte, ma possiamo sistemarle in diversi contesti e non solo abbinandole a tavoli o tavolini.

La prima differenza da fare è quella tra ambienti interni ed esterni della casa. Molte sedie infatti sono indicate non solo per la zona indoor, ma anche quella outdoor. Ovviamente i modelli più adatti agli ambienti esterni sono quelli che hanno materiali con determinate caratteristiche come l’impermeabilità, resistenza agli agenti atmosferici, tra cui l’umidità, ma che si differenziano anche per un design diverso che può essere estremamente semplice o magari più elaborato. 

Ma vediamo insieme quai sono gli ambienti nella zona indoor in cui andremo a disporre le nostre sedute:

  • cucina
  • sala da pranzo/living
  • studio
  • camera da letto
  • cameretta 
  • ingresso di casa
  • bagno.

Per quanto riguarda la zona outdoor, invece, possiamo decorare con le sedie:

  • giardini
  • balconi
  • terrazze
  • verande

Sedie per cucina

In cucina sistemeremo le nostre principalmente accanto a una tavola dalle dimensioni non troppo grandi e magari puntando su quei tavoli allungabili, davvero pratici e dal design particolare. Se abbiamo già acquistati il nostro tavolo, allora sceglieremo le sedie basandoci sulle caratteristiche del modello scelto, magari sul colore o il materiale. Possiamo creare continuità tra questi arredi o creare dei contrasti a effetto. Molto originali sono i contrasti cromatici oltre che di texture. 

 

Se volete creare continuità tra tavolo e sedute, un modello che vogliamo mostrarvi è questa sedia di Pedrali, Young 420, realizzata in multistrato curvato che poggia su un telaio in massello di rovere. È una sedia resistente e allo stesso tempo leggera, che è adatta alla cucina ma possiamo contestualizzarla anche in un soggiorno minimalista. Inoltre, il design semplice e lineare ma dalle linee elegante e sobrie, la rendono perfetta per coloro che amano la calda eleganza del legno. Ci sono così tanti colori e finiture che sarà impossibile non trovare la combinazione giusta per i propri ambienti.

Sedie per il salotto

In salotto opteremo per diverse sedute in base all’uso che dovremmo farne anche se di solito, anche in questo ambiente, le sedute vengono scelte per essere abbinate ai tavoli che andranno ad arredare la sala da pranzo. Possiamo optare per modelli dal design più elaborato e dai colori intensi o preferire sedute moderne e dall’estetica abbastanza semplici.

Il consiglio è quello di optare per modelli versatili e dai colori neutri come la sedia in ferro Freak di Bontempi. Una soluzione che ha la struttura interamente in acciaio laccato, disponibile in diversi tipi di finiture e con cuscino di seduta optional. Impilabile, leggera e facile da trasportare, infatti è indicata anche nella zona outdoor, si distingue per il suo stile elegante e si presta bene per dare un tocco di classe ai vostri interni come sale pranzo o zone living. 
Sedie per lo studio

In uno studio opteremo per una seduta comoda e confortevole optando per una sedia ergonomica ma dal design ricercato. Se siete alla ricerca di un modello originale e dal colore elegante, allora potete puntare tutto su la sedia Alfa di Olivo & Groppo un modello dal design semplice e dotato anche di ruote. 

Una seduta da ufficio dallo stile classico, ma al tempo stesso con tocco di rivisitazione per renderla di tendenza e al passo coi tempi. Semplice e moderna, è una sedia comoda per uno studio in casa. Questa seduta è disponibile con due differenti tipi di bracciolo: in alluminio lucido con top in poliuretano integrale e morbido al tatto o in nylon e dal colore nero. La base invece è in nylon rinforzato nero.

Sedie per la camera da letto

In camera da letto se non vi accontentate di una sedia dal classico design potete scegliere un modello imbottito e dalla seduta più ampia, una soluzione non solo comoda, ma anche tremendamente stilosa. 

Volete qualche proposta? Ecco la sedia Mivida di Tonin Casa realizzata in poliuretano schiumato a freddo che la rende eccezionalmente comoda, con struttura in legno e rivestita in pelle, ecopelle o cuoio. Il massimo della qualità e dell'artigianalità sono le caratteristiche esclusive di questa seduta. Il design è raffinato ed elegante, sia nella versione con braccioli, che in quella senza. Una sedia elegante comoda che arricchisce con stile l'ambiente che occupa. Perfetta per una camera da letto romantica.

Sedie per la cameretta

In una cameretta, un ambiente in cui ragazzi e ragazze trascorrono la maggior parte del tempo davanti al PC, può essere utile collocare una o più sedute ergonomiche da sistemare accanto alla scrivania. 

Ed ecco un modello perfetto, la sedia ergonomica Variable Balans di Varier una seduta caratterizzata dal particolare appoggio per le ginocchia con un comfort ottimale che impone una postura corretta e che non affatica il corpo, in particolare la schiena, anche mentre si passa da una posizione all'altra. Questa sedia è indicata per un utilizzo quotidiano per ogni componente della famiglia, dal più piccolo al più grande, ma è ideale anche per l'ufficio. 

Sedie per l’ingresso di casa

Una sedia imbottita è un arredo valido e stiloso per arredare l’ingresso di casa, soprattutto se sceglieremo un modello dal colore vivace. E difatti la sedia Madeleine interamente rivestita in vero cuoio e dal colore intenso, un bel rosso ciliegia, è perfetta per decorare l’entrata di casa. La struttura è realizzata in metallo e rivestita in vero cuoio. Un design unico e senza tempo e dalla forma particolare per lo schienale, una curva che rientra docilmente ad accompagnare la seduta verso il basso, movimentandone le forme geometriche. Il rivestimento in cuoio ne esalta l'eleganza, e la versione con braccioli ne è la massima espressione.

Sedie per il bagno

Possiamo scegliere qualche seduta pratica per il nostro bagno? Certo che sì, opteremo per una sedia pieghevole un modello che può essere spostato all'occorrenza, facile da trasportare e abbinare in diversi contesti. E infatti la sedia Poket di Bontempi è pieghevole, pratica e ha anche un design sfizioso. Adatta per chi ha poco spazio e deve necessariamente ottimizzarlo al meglio, questa seduta è robusta e resistente. La sua struttura può essere in acciaio laccato allumini o cromata. 

Ambienti esterni: sedie per il giardino 

I materiali più indicati per l’esterno sono il legno, il metallo e la plastica. Le sedie in legno sono un must di eleganza. Le sedie in plastica sono semplici da pulire e pratiche da utilizzare. Generalmente, infatti, vengono proposte sedie pieghevoli e impilabili per ottimizzare gli spazi. 

Le sedie da giardino in metallo e principalmente in ferro battuto, creano sicuramente un ambiente più esclusivo e romantico. Semplici da pulire e di alta qualità le sedie in metallo donano stile alla zona outdoor in un solo gesto. A rendere ancora più comodo e più a creare un'atmosfera intima e accogliente sarà il tocco glamour di tanti cuscini colorati e imbottiti disposti sopra le sedute. 

La sedia Alice di Vermobil è un modello in ferro da giardino e impilabile dai colori pastello, così romantiche che sembrano un sogno. Può essere usata comodamente con o senza cuscino. Le linee pulite e semplici delineano la bellezza dell’ambiente circostante, in una collezione dove l’essenziale è stiloso.

Sedie per balconi, terrazzini e verande

Anche su verande, balconi e terrazzini possiamo scegliere sedute comode e pratiche ma attenzione ai materiali. Ambienti esterni, come abbiamo già anticipato prediligono il legno, il metallo e la plastica. Possiamo optare per modelli colorati e dal design semplice, quasi minimal. 

Perché non puntare proprio su una sedia a sdraio? La sedia a sdraio linea Touch di Talenti è un ottimo arredo per esterno, una seduta pratica e funzionale. Il modello è pieghevole, il design presenta linee semplici e moderne. La sedia è curata nei minimi particolari, disponibile nella finitura dalla struttura in alluminio verniciata in colore bianco o tortora.

Sedie e stili: le tendenze più glam

Le sedie che trovate nel nostro catalogo si differenziano non solo per la varietà dei materiali, ma anche degli stili. Potete sbizzarrirvi nel scegliere sedie classiche, vintage e retrò, ma anche soluzioni più contemporanee, moderne e minimal. 

Sedie moderne

Le sedie moderne possono essere colorate o lasciate naturali. Le tinte vivaci vengono preferite da chi vuole creare un punto luminoso e fuori dal comune negli ambienti. Il design di queste sedie è davvero semplice, ci sono però proposte più elaborate e quelle che tendono al minimalismo, ma anche modelli che si contraddistinguono dalla forza dei materiali e che meglio incarnano lo stile industrial.

La sedia Koi-Booki è l’emblema dello stile moderno sia per il design originale che per i colori, così vivaci e frizzanti. Realizzata in polipropilene e del tutto riciclabile. 

La scocca è disponibile nei colori bianco, sabbia, arancio, nero e blu abbinata a telaio verniciato in tinta.

Sedie classiche

Le sedie classiche hanno un fascino intramontabile che resiste negli anni nonostante il susseguirsi delle mode, di gusti e tendenze. Chi sceglie una sedia dallo stile classico di solito opta per un modello imbottito e dalle linee eleganti come la sedia Vivienne di Tonin Casa. Il suo design è originale e conserva il fascino dello stile classico pur adattandosi ai nostri giorni. 

Sedie vintage

Le sedie vintage hanno quelle linee retrò così particolari da riuscir a esaltare qualsiasi ambiente. Sono perfette in casa perché impreziosiscono gli interni con i loro colori e il design ricercato ricco di dettagli dal fascino senza tempo. 

La sedia Sign 455 di Pedrali ne è un chiaro esempio. La sua forma è nuova e leggera ma si rifà a una tendenza del passato rivista in chiave moderna. Si caratterizza per il telaio realizzato in massello di noce canaletto o rovere, la struttura è esile ma confortevole. Il sedile è imbottito e può essere rivestito in pelle o tessuto. 

I brand che troverete in catalogo: sedie pratiche e stilose

Il nostro e-commerce oltre a vantare una miriade di modelli e soluzioni pratiche e originali, conta tutti modelli completamente Made in Italy. Tante le marche a disposizione per voi e come avete visto troverete in catalogo tantissime finiture e modelli. 

Le proposte sono di tendenza e rispecchiano i diversi stili d’arredo per decorare sia ambienti interni che esterni. Queste soluzioni sono perfette non solo per abitazioni, ma anche per locali pubblici.

I brand che offriamo sono i più famosi per quanto riguarda l’interior design, troverete infatti: Bontempi, Clessidra, Scab Design, Connubia, Midj, Ingenia di Bontempi, Tonin casa, Pedrali, Abitare Giovane, Pezzani, Green, Vermobil, Calligaris, Varo, Point House, Napol, Stones, Domitalia, Bonaldo e Cattelan.

Prezzi delle sedie: quanto spendere?

Esistono diverse fasce di prezzo a seconda della sedia scelta. Tutto dipende dai materiali, dall’utilizzo che ne andremo a fare, per non parlare del design e della sua esclusività. Di certo una seduta ricca di dettagli avrà e con un materiale dalle caratteristiche precise avrà un costo più elevato rispetto a un modello più semplice e dall’estetica essenziale. 

Ma quanto costano le sedie che troverete nel nostro variegato catalogo?

Ci sono tantissime offerte e i prezzi non sono quasi mai pieni ma sempre scontati per venire incontro a tutte le esigenze e a tutte le tasche. Ci sono modelli che partono da 50€ scontati fino ad arrivare a sedute esclusive che si aggirano intorno a 1800€.

Email Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter
Riceverai uno Sconto del 5% su tutti i prodotti

Trasporto Gratuito

esclusi divani e letti
Per ordini superiori i 300€*

Contattaci

09:00-12:30 / 14:30-18:30
da lunedì a venerdì

(+39) 0541.740211
WhatsApp +39 3804793455

Feedback

cosa dicono di noi
I prezzi sono compresi di IVA
Si accettano pagamenti tramite carte di credito (circuiti Visa e Mastercard), bonifico bancario e Paypal.